X Convegno del S.O.M.I.
24 - 25 e 26 giugno 2016 Marino (Roma)

Trattato di amicizia tra il S.'.O.'.M.'.I.'. e la Gran Loggia dei Liberi Muratori del Montenegro

Si è tenuta nella splendida cornice dei Castelli Romani, per il secondo anno consecutivo, la riunione annuale del Somi, Sovrano Ordine Massonico d'Italia, cui hanno partecipato sorelle e fratelli dell'Ordine, provenienti da tutta Italia.

Diverse delegazioni straniere gemellate hanno arricchito le giornate di lavoro del convento: la delegazione della gran loggia massonica di Francia, guidata dal Gran Maestro Alain Ménard Farge de Beaurand; la delegazione della Gran Loggia dei Liberi Muratori del Montenegro guidata dal Gran Maestro Giuseppe Frecchio; la delegazione del Grande Oriente Liberi Muratori d'Italia G.'.O.'.L.'.M.'.I.'. guidata dal Gran Maestro Francesco Tozzi; la delegazione della Gran Loggia Massonica Donne d'Italia G.'.L.'.M'.D.'.I.'. guidata dalla Gran Maestra Annamargaret Plastino.

Il serenissimo Gran Maestro del Somi, Maria Grazia Pedinotti, ha sottoscritto un trattato di amicizia con il Gran Maestro Giuseppe Frecchio della Gran Loggia dei Liberi Muratori del Montenegro. Diversi i momenti di approfondimento durante la giornata di lavoro, nel pomeriggio con l'apertura delle porte del Tempio anche ad ospiti e amici, si è celebrato la cerimonia del Solstizio d'Estate. La serata si è conclusa con un cena di gala.

Diversi i momenti ludici, come la passeggiata notturna del 24 che si è svolta a Roma, dalla basilica di San Clemente, all'antico Colle Celio presso la basilica dei SS. Quattro Coronati per terminare davanti al sagrato della basilica di San Giovanni in Laterano, per rievocare nella notte del Solstizio d'Estate, antichi culti e tradizioni legate alla leggenda della notte delle streghe e la visita al Museo dell'Alto Medioevo all'Euro, dove è esposto un prezioso e inestimabile tesoro poco conosciuto.

Di seguito il programma completo e alcune foto dell'evento.